I sistemi motivazionali interpersonali nella relazione di cura

Introduzione Dagli anni ’80 circa, gli psicologi cognitivo-evoluzionisti, a partire da studi di psicologia comparata (etologia), offrono una nuova e concreta chiave di lettura per renderci consapevoli e quindi maggiormente orientati nelle relazioni interpersonali di ogni tenore, sia quello occasionale, sia quello delle relazioni quotidiane, sia quello che caratterizza le interazioni significative. Il lavoro della cura rientra in un’area di grande delicatezza e importanza, non solo per la fragilità delle persone a cui essa è destinata, non solo per il frequente sovraccarico operativo e psicologico dei professionisti, ma anche perché in ogni comunicazione e comportamento caratterizzati da asimmetria (ad es. quella fra curante e chi è curato), c’è il rischio di derive segnate o da eccessivo accudimento che rende passivo l’altro, oppure da un potere che lo invalida. In entrambi i casi, se questi stili si cristallizzano, risulta molto difficile una solida alleanza terapeutica: quest’ultima prevede una certa postura da parte di tutti gli interlocutori facenti parte della relazione di cura, cioè l’attivazione del sistema cooperativo-paritetico, pur nella differenza di ruoli fra chi cura e chi è curato. Il corso si prefigge di agevolare l’instaurarsi di questa dinamica.
Destinatari: 

Infermieri, Fisioterapisti, Ergoterapisti, Assistenti di cura, Addetti alle cure socio-sanitarie, OSS e OSA con diploma italiano, Collaboratori Sanitari CRS

Date: 

Martedì 18.10.2022

Orario: 

8.00 - 12.00 / 13.00 - 16.00

Durata: 

7 ore

Contenuti: 
  • I modelli operativi interni dell’attaccamento e gli studi di Bowlby ed Ainsworth
  • I sistemi motivazionali nella prospettiva evoluzionista (Liotti et al.)
  • La conoscenza di sé e dei propri sistemi motivazionali dominanti
  • Relazione e alleanza terapeutica alla luce degli SMI
Obiettivi: 
  • Acquisire gli elementi teorici fondativi delle prospettive cognitivo-evoluzioniste alla luce dei sistemi motivazionali interpersonali
  • Rendersi consapevoli del proprio funzionamento relazionale nelle quotidianità personale e professionale, alla luce del modello dei sistemi motivazionali interpersonali
  • Pervenire – se necessario o utile - ad ipotesi di cambiamento di sé nella cura dei propri comportamenti relazionali
Costi: 

CHF 155.--

Indirizzo di contatto

Croce Rossa Svizzera - Associazione cantonale Ticino
Settore Corsi
​Telefono: + 41 (0)91 682 31 31

Stato del corso

L’inizio del corso non è garantito
Posti liberi

Luogo del corso

Chiasso, sede CRS