Gestione a domicilio di utenti aggressivi con deterioramento cognitivo e demenza

Il personale che si occupa di assistere a domicilio gli anziani con demenza, si trova talvolta a dover comprendere e gestire le loro manifestazioni di rabbia, di aggressività verbale, e talvolta anche fisica. Queste manifestazioni fanno capo a una situazione neurologica che – se conosciuta e compresa – rende meno difficile la presa in carico del paziente. Il corso si prefigge di illustrare l’assetto neurologico e sintomatologico della persona con demenza, di analizzarne i sintomi comportamentali e di identificare le strategie preventive dell’aggressività, nonché la sua prevenzione.
Destinatari: 

Collaboratrici familiari – diploma Cantonale o CRTI

Date: 

7 marzo 2020

Orario: 

13.30 - 17.30

Durata: 

4 ore

Contenuti: 
  • Invecchiamento in salute e invecchiamento patologico
  • Demenza e demenze: definizione, demenze primarie e secondarie, quadri patologici
  • I sintomi di esordio delle demenze
  • I sintomi nelle fasi avanzate della demenza
  • La teoria di Mc Lean (il cervello tripartito) e l’aggressività della persona con demenza
  • La rabbia del paziente e la prevenzione dell’aggressività con l’approccio relazionale
  • Il protocollo di gestione dell’aggressività
Obiettivi: 
  • Riconoscere i sintomi manifestati dalla persona con deterioramento cognitivo e demenza, primaria o secondaria
  • Sviluppare una disposizione assistenziale tesa alla prevenzione dell’aggressività
  • Gestire l’aggressività dell’anziano con approcci relazionali
Costi: 

CHF 65.-

Indirizzo di contatto

Croce Rossa Svizzera - Associazione cantonale Ticino
Settore Corsi
​Telefono: + 41 (0)91 682 31 31

Stato del corso

L’inizio del corso non è garantito
Posti liberi

Luogo del corso

Lugano, Centro Professionale Sociosanitario (via Ronchetto 14)