Gestione delle vie aeree superiori

La gestione delle vie aeree è definita come qualsiasi intervento che utilizzi una tecnica, una manovra o un dispositivo per mantenerne la pervietà. Comprende la valutazione, la pianificazione e l’applicazione di procedure e azioni necessarie per mantenere un grado sufficiente di ossigenazione o di supportare la ventilazione di un individuo. Il NAP4 (the study of major complications of airway management in the U.K.) (Cook et al., 2011) ci ha dimostrato inequivocabilmente che la principale causa di incidenti legata alla gestione delle vie aeree è rappresentata dal fattore umano: tra questi mi sento di porre l’attenzione sull’assenza di strategia e sui difetti di comunicazione. Gli incidenti non sono sempre legati a un dispositivo mancante, piuttosto all'uso improprio dei dispositivi disponibili o al posizionamento errato di un paziente in un ambiente di strategia di gestione delle vie aeree spesso mancante.
La scorrettezza di impiego del dispositivo rimane sempre presente nella casistica, ma con incidenza più bassa. Lo studio ci indica la strada della consapevolezza sempre più diffusa sul fatto che nessun device rappresenti la soluzione di un problema, se quel problema non è parte di una valutazione strategica condivisa e se quel device non è collocato all’interno di un preciso percorso decisionale.

Date

16.04.2024

Orario

08.00 - 12.00

Durata

4 ore

Tassa di iscrizione

Fr. 80.-

Contenuti
  • Anatomia e fisiologia delle vie aeree
  • Ossigeno e ossigenazione
  • Tecniche di base per gestire le vie aeree di base
  • Presidi di base per gestire le vie aeree di base
  • Concetti di priorità
  • Nebulizzatore e aerosol terapia
Obiettivi

Al termine della formazione gli studenti saranno in grado di:

  • Identificare precocemente  i fattori di rischio o predisponenti di un mancato controllo delle vie aeree
  • Riconoscere precocemente eventuali segni di diminuita pervietà delle vie aeree attraverso tecniche di osservazione e valutazione
  • Proteggere le vie aeree compromesse con tecniche di base
  • Utilizzare strumentazioni idonee alla gestione delle vie aeree di base
  • Domandarsi se una via aerea è compromessa e comprenderne la gravità
  • Conoscere i principi fisiologici dell’ossigenazione e della ventilazione
  • Conoscere e saper utilizzare un sistema di nebulizzazione/aerosol terapia
  • Collaborare in team usando le risorse disponibili per salvaguardare le vie aeree e la vita dei pazienti
Requisiti

Conoscenza di base di anatomia e fisiologia delle vie aeree

Destinatari

Collaboratrici familiari (badanti), Familiari curanti, popolazione

Certificato

La frequenza minima per ottenere l'attestato di partecipazione è dell'80%.