Professioni della salute

Riconoscimento dei diplomi esteri in ambito sanitario

La CRS è responsabile per il riconoscimento delle qualifiche estere di professioni sanitarie.

Le persone che desiderano svolgere una professione sanitaria regolamentata in Svizzera con una laurea conseguita all'estero devono generalmente riconoscere il loro certificato di formazione. 

La procedura di riconoscimento della Croce Rossa Svizzera assicura che le persone possano ottenere un impiego in linea con la formazione seguita e alle esperienze professionali effettuate. La procedura di riconoscimento si sviluppa in varie fasi e richiede tempo.

Per richiedere il riconoscimento del diploma o titolo di studio professionali o l'equivalenza di certificati di livello non professionalizzante è necessario rivolgersi a:

Croce Rossa Svizzera
Werkstrasse 18
Postfach
3084 Wabern

Tel.  +41 (0)58 400 44 84
Fax: +41 (0)31 960 75 60
E-mail: registry@redcross.ch

Domande frequenti

Il riconoscimento del mio diploma è obbligatorio?

Di norma il riconoscimento è necessario per esercitare una professione regolamentata. Esso permette di garantire la qualità del sistema sanitario e, quindi, la protezione della popolazione. Di regola il riconoscimento viene richiesto dai datori di lavoro, dalle autorità cantonali di vigilanza e dalle istituzioni di formazione continua.

Come posso avviare la procedura di riconoscimento?

Per ogni richiesta viene effettuata una valutazione preliminare obbligatoria, ossia un primo esame gratuito del fascicolo, che costituisce anche la prima fase del riconoscimento.

Per ricevere il modulo personalizzato necessario a richiedere la valutazione preliminare si prega di inviare una e-mail a registry@redcross.ch con le seguenti indicazioni: nome, cognome, indirizzo, nazionalità, data di rilascio del titolo di studio, Stato in cui è stata svolta la formazione, titolo di studio.

Quando un dossier è considerato completo?

Un incarto è considerato completo quando tutti i documenti richiesti sono stati forniti sotto forma di copia o di copia autenticata e i versamenti sono registrati a nome del richiedente nella banca dati di Croce Rossa Svizzera.

Si prega di notare che un dossier incompleto o errato può allungare in modo significativo i tempi per la procedura di riconoscimento, dal momento che i documenti mancanti dovranno essere ripresentati in seguito.

Quante tipologie di riconoscimento ci sono?

Ci sono tre possibili tipologie di procedura di riconoscimento:

  • Procedura semplificata per i paesi membri dell'Unione Europea (vale solo per la formazione infermieristica e ostetricia acquisite all'estero e che soddisfano i requisiti della Direttiva Europea 2005/36 / CE). In questi casi, il pagamento avviene in un unica fattura.
  • Procedura ordinaria, senza misure di compensazione - il pagamento può avvenire in due fatture.
  • Procedura ordinaria con misure di compensazione - il pagamento può avvenire in due fatture.

Se la procedura di riconoscimento richiede il completamento di una formazione supplementare o una prova attitudinale, dovrà essere calcolato un costo aggiuntivo. Questo verrà fatturato direttamente dall'ente o istituzione che fornirà le misure di compensazione alla persona che ha presentato la domanda di riconoscimento.

Quali sono le tempistiche della procedura di riconoscimento?

Dal momento in cui l’incarto amministrativo della domanda di riconoscimento è completo, il rilascio di una decisione parziale o di una decisione di riconoscimento richiede circa tre mesi.

Se la decisione parziale prescrive delle misure di compensazione, occorre prevedere più tempo per l’intera procedura.

Quanto costa la procedura di riconoscimento?

Il riconoscimento dei titoli professionali esteri viene effettuato su mandato della Confederazione e gli emolumenti percepiti a tale scopo servono unicamente a coprire i costi. Tali costi sono ripartiti come segue:

  • disbrigo amministrativo della domanda di riconoscimento
  • perizia (analisi, ricerca e valutazione nell’ambito della procedura d’esame dei singoli incarti)
  • tenuta del registro professionale
  • tenuta del registro delle professioni sanitarie NAREG
  • infrastruttura.

I costi ammontano a un massimo di 1’000.- CHF * in funzione dell’onere amministrativo e dell’esame della documentazione. Oltre alle spese per il riconoscimento viene fatturata la tassa d’iscrizione al registro delle professioni sanitarie NAREG (eccetto i riconoscimenti delle formazioni professionali di livello secondario II).

Le procedure di riconoscimento sono tre:

  • Procedura semplificata armonizzata con le norme UE (solo per attestati di formazione in cure infermieristiche e in ostetricia e conformi alla direttiva 2005/36/CE, allegato V, punti 5.2.2 infermiere e 5.5.2 ostetrica)
  • Procedura ordinaria con riconoscimento diretto
  • Procedura ordinaria con decisione parziale

*Se per il riconoscimento è richiesta una formazione complementare o una prova attitudinale, ne risultano costi supplementari. Tali costi vengono addebitati ai richiedenti direttamente dagli istituti presso i quali vengono assolte le misure di compensazione.

Conoscenze linguistiche indispensabili

Per poter esercitare un’attività professionale in Svizzera è necessario disporre di competenze linguistiche in tedesco, francese oppure in italiano. Consigliamo al richiedente di accertarsi in tempo se il suo livello linguistico è sufficiente.

Nell’ambito della procedura di riconoscimento dei titoli professionali esteri, i richiedenti devono comprovare conoscenze linguistiche di livello B2 in una delle lingue ufficiali della Svizzera (tedesco, francese o italiano).

Le conoscenze linguistiche sono considerate sufficienti se il richiedente

  • ha svolto la sua formazione professionale in una di queste tre lingue;
  • dispone di un certificato linguistico di alto livello in una di queste tre lingue; oppure
  • dispone di un certificato in una di queste tre lingue corrispondente al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER). È anche possibile sostenere l’esame finale in una scuola di lingue all’estero.
Che cosa sono le misure di compensazione?

Se il riconoscimento del titolo professionale è possibile ma la formazione assolta all’estero differisce considerevolmente da quella impartita in Svizzera, viene rilasciata una decisione parziale che prescrive delle misure di compensazione.

A seconda della valutazione espressa, tali misure consistono in:

  1. un tirocinio di adattamento
  2. un tirocinio di adattamento associato a una formazione complementare
  3. una prova attitudinale
Qual'è la durata di validità dell'attestato o della decisione di riconoscimento?

L’attestato o la decisione di riconoscimento hanno una durata illimitata e non devono essere rinnovati regolarmente. L’attestato o la decisione di riconoscimento possono tuttavia essere revocati se sono stati ottenuti illecitamente.